L’Arrivo

0

Per la vita tutta, per la vita tutta un amore sognai
uno solo, quello sempre, e l’attesi sulla soglia del vissuto
come il cane fa con il padrone, quando sull’uscio si ferma
per ore ed ore, e nulla muove, se non per abbaiare alla paura
alla distanza che provoca abbandono.
Sempre t’ho atteso e mai, una delusione.
Mai senza un’assenza mi lasciasti, mai senza un dolore
un rimpianto. Mai senza morire.
Ma poi arrivi, come la notte a Gerusalemme,
improvvisa e imprevista. Arrivi. E dove tutto era deserto
avviene il miracolo della fioritura.

Massimiliano Bardotti

Massimiliano Bardotti

è nato a Castelfiorentino nel 1976, dove vive. Poeta e performer è curatore per la regione Toscana della Collana Poetica Itinerante di Thauma edizioni. Nel febbraio 2011 con Thauma è uscito il suo libro Fra le Gambe della Sopravvivenza finalista a: Premio Mario Luzi, Arezzo Poesia Sergio Manetti, Premio città di Sassari, Premio letterario internazionale Sulle Orme di Ada Negri e Premio di poesia Annuario; terzo classificato al Premio Città della Spezia e vincitore del Premio città di Manfredonia Re Manfredi.
Massimiliano Bardotti
Articoli di Massimiliano Bardotti (mostra tutti)
Share.

Leave A Reply