Da Gutenberg al 3D: ​la stampa al passo con la ​tecnologia

0

Dopo Gutenberg in Europa (e non solo) niente fu come prima.

L’introduzione dei caratteri mobili nella stampa rese veloce e conveniente stampare libri e fu il primo passo di una rivoluzione culturale e di una storia di ricerca tecnologica che continua ancora oggi. Molti anni dopo, siamo nella New York del 1886, una macchina compositrice meccanica farà fare un ulteriore step “evolutivo” alla stampa tipografica: Ottmar Mergenthaler presenta la sua creazione al direttore del New York Tribune che soddisfatto esclama “Ottmar, you’ve done it again! A line o’ type”. Ed è così che viene trovato il nome per la macchina a tastiera, simile alla macchina da scrivere, che compone il testo unendo i caratteri tipografici in un’unica linea che poi diventa un blocchetto di piombo che sarà stampato sulla carta. Con la Linotype si sono realizzati i giornali fino agli anni ’80, quando dalla composizione tipografica a caldo si è passati a quella a freddo fatta con il computer.

tecnologia Da Gutenberg al 3D: ​la stampa al passo con la ​tecnologia Da Gutenberg al 3D Tecnologia Typigrafichi Muova Stampa

Un altro capitolo interessante della storia della stampa, ancora oggi in uso, è la tecnica off-set, ovvero il procedimento che deriva dalla litografia e prevede l’utilizzo di una pellicola dove è impressa l’immagine da stampare. Nel racconto dell’evoluzione della stampa non possiamo certo prescindere da altre due date più vicine a noi: il 1969 con l’invenzione della stampa digitale e il 1984 con quella della stampa 3D. C’è voluto molto tempo e una sensibile riduzione dei costi per far diventare queste due tecniche di stampa utilizzabili dal largo pubblico.

Questa diffusione “domestica” della tecnologia di stampa non ha però portato alla chiusura delle tipografie, ma ha piuttosto fatto conoscere e apprezzare maggiormente la grande professionalità e preparazione degli operatori di questo settore. I dati di Argi, Associazione Fornitori Industria Grafica, parlano infatti di un aumento del fatturato del +30% rispetto allo scorso anno e raccontano di tecniche e tecnologie che convivono e non si sostituiscono, ma anzi, vengono scelte a seconda del lavoro da eseguire con maggiore consapevolezza.

A cura di Industria Grafica Nuova Stampa.

L'Empovaldo
Hii - Hoo
L'Empovaldo
Articoli di L'Empovaldo (mostra tutti)
Share.

Leave A Reply