I consigli di lettura di Chiara De Vita: libri per viaggiare con la fantasia

0

Calo delle vendite, presentazioni annullate, eventi nazionali e internazionali rimandati rischiano di travolgere l’intero settore dell’editoria. Come tutte le librerie sul territorio, anche la Libreria Rinascita di Empoli è chiusa a causa dell’emergenza Covid-19 ma prova a reagire con consegne a domicilio e attività sui social. Ne abbiamo parlato con Chiara De Vita.

Leggiamo tutti i giorni “I consigli di Chiara” sulla pagina Facebook di Rinascita: come nascono e a chi si rivolgono i tuoi suggerimenti di lettura?
“Ho pensato di cominciare a consigliare ogni giorno un libro diverso e che avevo amato per essere in qualche modo più vicina ai nostri clienti, regalando qualche attimo di distrazione per viaggiare un pochino almeno con la fantasia. E confesso di aver cominciato senza pensarci troppo, attraverso la mia pagina personale di Facebook, accantonando per una volta la timidezza che mi aveva sempre impedito di farlo. La priorità per me in questo momento era trovare un punto di connessione con i lettori, e proprio per questo ora attraverso la pagina della Libreria Rinascita con “I consigli di Chiara”, cerco di consigliare libri adatti a tutti, dai fumetti agli album illustrati per bambini, dai gialli alle storie d’amore”.

È un tempo difficile questo per le librerie e l’editoria: cosa ti manca di più della vita quotidiana da libraia?
“Ti rispondo senza pensarci un attimo: le persone. Poi ovviamente posso dire che mi mancano anche il profumo dei libri quando entro in libreria la mattina, l’attesa per le novità che ci arrivano ogni giorno, le colleghe con cui condivido la maggior parte della mia giornata. Però in realtà mi sono accorta in queste settimane che più di tutti mi mancano i clienti, le loro domande, il loro affidarsi a te e tornare poi anche solo per ringraziarti per un buon consiglio. Ci sono persone che tornano anche senza dover comprare nulla, solo per ringraziarmi per un libro che gli avevo consigliato. È una soddisfazione che non si può descrivere, e che ora mi manca moltissimo. Anche se devo dire che grazie ai social riesco ad essere in contatto con molti lettori, ed è una cosa per me nuova e bellissima”.

Quali sono le iniziative di Libreria Rinascita in questo momento di chiusura?
“La libreria ha chiuso con il cuore spezzato il giorno prima dell’uscita del Decreto che ci avrebbe costrette a farlo, perché ci siamo rese conto che era la scelta più giusta da fare per la sicurezza nostra e dei clienti. Abbiamo cercato comunque di essere vicino ai nostri lettori e ai nostri soci con i consigli di lettura attraverso la pagina Facebook, e da qualche giorno anche con le consegne a domicilio, che sono facilmente prenotabili via telefono o mail, e che ci permettono così finalmente di rifornire le scorte di lettura di chi è costretto a casa da così tanti giorni!”.

Ma raccontaci qualcosa di te… chi è Chiara De Vita?
“Chiara è una quasi trentenne nata e cresciuta in un piccolo paesino in Liguria, così piccolo che una libreria non l’ha mai avuta. Per qualche strano motivo però ho sempre sognato questa vita, e fin da piccina i libri sono stati la mia passione. Tre anni fa ho deciso di prendere coraggio ed investire tutto in questo sogno e mi sono trasferita a Roma, dove vive la mia famiglia paterna, per frequentare la Scuola Librai Italiani. Grazie a loro ho scoperto che la libreria Rinascita cercava una nuova libraia per qualche mese, ci siamo conosciute e piaciute, e così in una settimana ho organizzato il mio trasloco in una città nuova, e da allora non sono più voluta andar via”.

Un'immagine di Chiara di Vita alla Scuola Librai Italiani i consigli di lettura di chiara de vita I consigli di lettura di Chiara De Vita: libri per viaggiare con la fantasia IMG 1286

Quale libro consiglieresti ai lettori dell’Empovaldo e cosa vorresti dir loro in questo momento?
“Ai lettori dell’Empovaldo consiglierei due libri, perfetti da leggere in questo momento: il primo è “Il mare dove non si tocca”, del versiliese Fabio Genovesi, che ha portato così tante risate e una così grande dolcezza nella mia quarantena che non lo dimenticherò mai. E il secondo è “Cambiare l’acqua ai fiori”, di Valérie Perrin, una storia bellissima che racconta di una donna messa spesso a dura prova dalla vita, ma che ci mostra come rialzarsi sempre con coraggio e un grande sorriso. E ai suoi lettori vorrei dire di ricordarsi, quando la vita sembra difficile e le forze vengono a mancare, che siamo i protagonisti di una storia bellissima e ancora da scrivere. E che proprio alla prossima pagina potrebbe spuntare quel sole caldo e rassicurante che tanto aspettavamo.”

Lo scrittore Fabio Genovesi insieme alle libraie della Rinascita i consigli di lettura di chiara de vita I consigli di lettura di Chiara De Vita: libri per viaggiare con la fantasia IMG 1284

Lo scrittore Fabio Genovesi insieme alle libraie della Rinascita

Elena Mondovecchio

Elena Mondovecchio

"Ci sono versi – a volte intere poesie – / che neanch’io so cosa vogliono dire. Quello che non so / mi trattiene ancora". Ghiannis Ritsos, Esercizi
Share.

Leave A Reply