Dalle pieghe della trippa ai piegamenti per restare in forma

0

Esistono pieghe e pieghe. Quelle di quando stiri male, quelle del cervello, quelle che prendono la vita o una situazione quando meno ce lo aspettiamo, quelle che fanno i motociclisti in curva, quelle delle gonne. E poi, ci sono delle pieghe a dir poco squisite, che però nella “realtà dello specchio”, sono le stesse che ci fanno imbestialire!

Vi proponiamo questo mese una doppia visione di alcune “pieghe”.

Trippa alla fiorentina
(ricetta presa dal ricettario di mamma!)

Ingredienti
800 g. di trippa già bollita (la potete trovare al supermercato)

1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla piccola
1 spicchio di aglio
100 ml. di olio extra vergine di oliva
300 g. di pomodori pelati
sale, pepe
una scorza piccola di limone
80 g. parmigiano

Procedimento:
Lavate bene la trippa sotto l’acqua. Fate il soffritto di sedano, carota, aglio e cipolla e mettetelo in un tegame con l’olio e fate rosolare a fuoco basso per almeno 10 minuti.
Quando il soffritto sarà appassito aggiungete la trippa tagliata a striscioline. Fatela soffriggere per almeno 15 minuti, fino a quando non è ben colorita.
Infine aggiungete i pelati e la scorza del limone. A questo punto lasciar cuocere per altri 30 minuti.
Salate e pepate.
Una volta cotta e messa nel piatto, potete aggiungere il parmigiano… ma soprattutto strusciate il pane, è delizioso!!!

Momento Gym

Piega… pieghe… piegati… e… PIEGAMENTI!
Questo mese lavoriamo per prevenire strane pieghe, in particolare alleniamo braccia, glutei, gambe, addominali obliqui. Eseguite questi 3 esercizi in sequenza, 30 secondi l’uno. Finito il giro riposate 1 minuto. Ricominciare da capo per 4/5 giri.

1. SQUAT
Con le braccia stese davanti a te, spingi indietro i glutei e abbassati fino a portarli in linea con il ginocchio

Pieghe Dalle pieghe della trippa ai piegamenti per restare in forma 1

2. PIEGAMENTI LATERALI
Usa delle bottiglie d’acqua o dei pesi leggeri, tieni stretto l’addome e scendi una volta a dx e una a sx. Petto in fuori e piani in linea con le spalle.

Pieghe Dalle pieghe della trippa ai piegamenti per restare in forma 2

3. PUSH UP
Immancabili flessioni. Tieni stretto l’addome, la schiena dritta e porta il naso vicino a terra piegando le braccia.

Pieghe Dalle pieghe della trippa ai piegamenti per restare in forma 3

Bianca Maria Mancini e Giorgia Duranti

Bianca Maria Mancini e Giorgia Duranti

Ciao sono Bianca Maria Mancini, ho 28 anni e sono un'educatrice. Lavoro come maestra di sostegno in una scuola primaria. Sono molto curiosa e amo viaggiare, cucinare e camminare in montagna. Io sono Giorgia Duranti ho 30 anni. Lavoro come insegnante di sostegno in una scuola primaria. Nel tempo libero mi dedico alle mie passioni, la musica, lo sport, viaggiare e adoro il mare.
Bianca Maria Mancini e Giorgia Duranti
Articoli di Bianca Maria Mancini e Giorgia Duranti (mostra tutti)
Share.

Leave A Reply