Come fare il panettone in “soli” due giorni

0

L’arrivo di Babbo Natale in casa nostra merita qualcosa di speciale!

Beh, detto fatto, abbiamo preparato il più classico (e senza dubbio il più difficile) dei dolci di Natale: il panettone!
Esistono decine e decine di ricette per il panettone, cambiano i lieviti, le farine, le farciture… quella che vi diamo è la ricetta che seguiamo da qualche anno e che ci permette di fare il panettone in “soli” 2 giorni.

1º giorno: Il poolish
per chi non sa cosa sia è un pre-impasto lievitato, formato da acqua e farina in proporzioni uguali, poco lievito e lievitazione che può arrivare a 24 ore

80 g. di Manitoba
15 g. di lievito
50 ml. di acqua
L’aroma
Scorza di 1 limone
Scorza di 1 arancia
20 g. miele
1cucchiaio di Marsala
1 bacca di vaniglia

2º giorno mattina
100 g. poolish
180 g. acqua
260 g. Manitoba
100 g. zucchero
100 g. burro
2 tuorli d’uovo

Dopo 6 ore di lievitazione
1º impasto
80gr Manitoba
Aroma
50 g. zucchero
25 g. burro
2 tuorli
1 cucchiaino sale
150 g. uvetta
80 g. arancia candita

Dopo altre 6 ore di lievitazione, cuocere in forno statico a 180º per 45 minuti.

Buon appetito Babbo Natale!

A cura di di Marco Marzini de Il Rifugio di Monterappoli.

Share.

Leave A Reply