Tutto il programma della settima edizione di Fruit Exhibition

0

Tutto il programma di Fruit Exhibition, il market internazionale dell’editoria d’arte indipendente che raccoglie le più interessanti pubblicazioni cartacee e digitali che includono libri d’artista, cataloghi, progetti grafici, riviste, cartotecnica e zine che inaugura oggi a Bologna.

Fruit Exhibition Tutto il programma della settima edizione di Fruit Exhibition Locandina FRUIT7

VENERDI’ 1 FEBBRAIO 2019
h 19 MARKET OPENING
________________________________________
h 19 #talk BIG DATA E DESIGN: COME L’INFOGRAFICA HA CAMBIATO I GIORNALI
Con Marco Enrico Giacomelli (vice direttore di Artribune) e Stefano Cipolla (responsabile dell’ufficio grafico del gruppo GEDI)
________________________________________
h 20 #talk ART BOOK STORIES: UN’INDAGINE SUL MONDO DELL’EDITORIA ARTISTICA INDIPENDENTE
Presentazione del progetto di documentario “Art Book Stories”: un’ indagine sul mondo dell’editoria artistica indipendente che Christian Battiferro ha condotto con la preziosa collaborazione degli studenti del corso post-diploma McLuhan (Fondazione Fitstic), ed il sostegno dell’ Associazione Crudo.
Con Christian Battiferro (Regista), Chiara Cassanelli (Coordinatrice didattica corso McLuhan) e gli studenti del corso di comunicazione e marketing ITS McLuhan.
________________________________________
h 20.30 #talk #performance A DANCE MAG
Anteprima narrativo-performativa del secondo numero della rivista indipendente: FUROR
Con Sara Azzarelli (Antropologa della danza, editor-at-large e responsabile della rivista per l’Italia) e Massimiliano Usai (Artista visuale e contributor per il secondo numero).

A seguire performance “Dance me ‘till the end of time”, ispirata al trittico Kali Parinati di Massimiliano Usai e alla sua intervista per FUROR, con Sara Azzarelli, Giuditta de Concini, Massimiliano Usai, Morgana Sofia Usai.
________________________________________
h 00 MARKET CLOSING

Fruit Exhibition Tutto il programma della settima edizione di Fruit Exhibition RAUM Italic Simone Pierini The impossibile Berlin Playgrounds guide

SABATO 2 FEBBRAIO 2019
h 11 MARKET OPENING
________________________________________
h 14 #presentazione FIP – FRUIT INDIE PUBLISHING AWARD
Fruit Exhibition in collaborazione con FAVINI, storica cartiera italiana, presentano la prima edizione del premio FIP rivolto ai migliori prototipi di libro artistico, progetti editoriali indipendenti e zines da stampare su carta Favini.

A seguire #talk ARTE PUBBLICA, MUSICA E CULTURA INDIPENDENTE. DA BOLOGNA ALLA SPAGNA
Presentazione del progetto di arte pubblica e cultura indipendente “made in bo” che nel 2019 viaggerà in Spagna per aprire la strada a futuri scambi e collaborazioni. Tra i vari progetti è stato scelto anche Fruit come esperienza giovane e dinamica da esportare all’estero.
Intervengono: Eleonora Battiston (curatrice bolognese residente a Valencia), Alessandro Dado Ferri (writer bolognese e fondatore dell’associazione BLQ Block the Wall), Anna Ferraro (fondatrice di Fruit).
________________________________________
h 15 FRUIT PICKS (prima parte) I PROGETTI SCELTI DA FRUIT
Fruit picks è lo spazio dedicato ai progetti editoriali che abbiamo scelto tra gli espositori di questa edizione. Venite a scoprire chi sono e ad ascoltare le loro storie.
________________________________________
h.16 #talk INCOMPIUTO: LA NASCITA DI UNO STILE
Alterazioni Video e Fosbury Architecture presentano la pubblicazione da loro curata ed edita da Humboldt Books “INCOMPIUTO: La nascita di uno stile”.
Con Alessandro Bonizzoni e Veronica Caprino (Fosbury Architecture) e Andrea Masu (Alterazioni Video).
Modera Wu Ming.
________________________________________
h 17 #lecture ART IS NOT A SERIOUS STUFF. ERIK KESSELS IN CONVERSATION WITH CHANTAL RENS
L’importanza dello humour nel processo artistico-curatoriale di Erik Kessels e Chantal Rens
Con Erik Kessels – Artista, curatore e co-fondatore della casa editrice indipendente Kesselskramer e Chantal Rens – Artista e co-fondatrice della casa editrice indipendente Pantofle.
________________________________________
h 18 #talk LA MEMORIA, IL CIBO E LA CITTA’
Presentazione del progetto di ricerca realizzato a Bologna durante la residenza artistica Cronòtopo.
In dialogo, l’artista Cosimo Veneziano e la giornalista Maria Chiara Wang.
________________________________________
h 18.30 #performance ART TATTOO SHOP
con Erik Kessels e Chantal Rens.
________________________________________
h 19 #talk FASCINATOR – TOCCATA E FUGA A WINDSOR
Presentazione di Fascinator; toccata e Fuga a Windsor, edizione autoprodotta e a tiratura limitata di 80 copie realizzata dalla giornalista Giorgia Olivieri in collaborazione con il fotografo Guida Calamosca.
Con Giorgia Olivieri – Giornalista, Guido Calamosca – fotografo.
________________________________________
h 00 MARKET CLOSING

Fruit Exhibition Tutto il programma della settima edizione di Fruit Exhibition Cose a Caso Design

DOMENICA 3 FEBBRAIO 2019
h 11 MARKET OPENING
________________________________________
h 15 #talk ITALIAN PAPER, IL MAGAZINE INDIPENDENTE OGGI IN ITALIA
Parole in libertà con i maggiori protagonisti della rinascita dei magazine cartacei italiani
Con Giovanni Gallio Editor ATHLETA, Agnese Porto Owner & Publisher RVM, Matteo Milaneschi Creative director Editor ARCHIVIO, Alberto Coretti SIRENE, Margherita Visentini Founder & Creative director of POLPETTAS, Modera/Moderator: Francesco Ciaponi – Edizioni del Frisco.
________________________________________
h 17 FRUIT PICKS (seconda parte) I PROGETTI SCELTI DA FRUIT
Fruit picks è lo spazio dedicato ai progetti editoriali che abbiamo scelto tra gli espositori di questa edizione. Venite a scoprire chi sono e ad ascoltare le loro storie.
________________________________________
h 18 #talk INFOBESITAS: L’ECCESSO COMUNICATIVO E COME IL GRAPHIC DESIGN PUÒ RISOLVERE PROBLEMA
Con Damion Emmer – graphic designer, Anne Medendorp – graphic designer, Floor Koster – graphic designer, Marijke Meester – graphic designer (Meester Ontwerpers) e direttrice del corso Graphic Design di ArtEZ University of the Arts, Zwolle (Olanda).
________________________________________
h 19 #screening #talk VEDO A COLORI, UN DOCUMENTARIO AL PORTO
Documentario, durata 20minuti, Italia. Regia di Caterina Marchetti.
Giulio Vesprini presenterà il documentario e il progetto editoriale “Vedo a Colori” di cui è ideatore e direttore artistico. Per l’occasione verrà presentato al pubblico il secondo volume/catalogo del progetto iniziato nel 2009 con oltre 100 artisti italiani arrivati a Civitanova Marche, 20 cantieri navali dipinti e oltre 2000 metri quadrati di muro colorato nei due bracci del molo est.
________________________________________
h 21 MARKET CLOSING

Fruit Exhibition Tutto il programma della settima edizione di Fruit Exhibition FOX Craft MODULAR   Bauhaus

MOSTRE
Sempre in dialogo e attenti al mondo creativo oltre ai confini delle Alpi e del Mar Mediterraneo, Fruit Exhibition quest’anno apre le porte a una selezione di artisti internazionali per 4 mostre che, come per le scorse edizioni, avranno spazio sia all’interno del festival che in spazi off site.

Lavorare con l’editoria indipendente significa, al giorno d’oggi, lavorare all’interno di un universo multi-sfaccettato, all’interno del quale trovano vita produzioni estremamente diverse tra loro, tutte accomunate da una profonda ricerca e libertà sia stilistica che di contenuti.

Con il supporto della Reale Ambasciata di Norvegia a Roma, saranno in mostra a Bologna per Fruit Exhibition 7 una serie di splendidi ed elaborati libri d’artista provenienti da un paese ad oggi poco esplorato qui in Italia ma che rivela una grande attenzione verso l’editoria indipendente.
Questa ricchezza si esprime in Norvegia, fra le altre cose, tramite i numerosi festival presenti nel paese, ma anche grazie alla particolare attenzione rivolta al libro d’artista.

Fruit Exhibition Tutto il programma della settima edizione di Fruit Exhibition Codex Polaris Randi Annie Strand ArabeskNorske Bøker – A Travelling Collection
a cura di Codex Polaris
In collaborazione con Un Altro Studio

Un Altro Studio, via Capo di Lucca 12 a – Bologna
Da giovedì 31 gennaio a domenica 03 febbraio 2019

Inaugurazione: giovedì 31/01, h.19:00
Colazione di Fruit in terrazza: Domenica 3/02, h.11:00

Orari di apertura
Ven / Fri 1 – 18:00-22:00
Sab / Sat 2 + Dom / Sun 3 – 11:00-13:00 / 16:00-20:00

Codex Polaris, collettivo fondato nel 2013 da Sarah Jost, Rita Marhaug, Imi Maufe e Randi Annie Strand, nasce proprio dalla volontà di raccogliere, conservare e mostrare le nutrita produzione di libri d’artista proveniente dai paesi della scandinavia.
In mostra presso gli spazi di Un Altro Studio una selezione di libri d’artista curata dal collettivo stesso che include opere di Sarah Jost, Elisabeth Alsos Strand, Randi Annie Strand, Elizabeth, Rydland Nilssen, Kurt Johannessen, Rita Marhaug, Imi Maufe, Johan Solberg, Tina Jonsbu, Ane Thon Knutsen e Vibeke Luther O’Rourke con l’intento di mostrare la grande varietà di pubblicazioni prodotte artigianalmente da un selezionato numero di artisti che hanno deciso di esprimersi attraverso il prodotto editoriale.

Fruit Exhibition Tutto il programma della settima edizione di Fruit Exhibition Kay Arne Kirkeb   Redwine and Cher on vinyl 2018 pencil on paper cmI Drink Alone
di Kay Arne Kirkebø
01 – 03 Feb 2019; Palazzo Isolani

Orari di apertura
Ven 19:00- 00:00
Sab 11:00- 00:00
Dom 11:00- 21:00

Oltre alla selezione di libri curata da Codex Polaris, Fruit Exhibition ha inoltre deciso di invitare, sempre dalla Norvegia, un artista il cui principale mezzo espressivo è l’illustrazione.
La produzione di Kay Arne Kirkebø, artista che vive e lavora nella città di Bergen, esplora l’illustrazione e il disegno nelle sue più diverse sfaccettature: dal live drawing ai disegni di grande e piccolo formato, all’animazione.
Vincitore di diversi premi di prestigio internazionale, l’artista esporrà all’interno del festival una divertentissima selezione di disegni originali tratti dal suo ultimo libro d’artista All is Lost insieme ad alcune tavole inedite, tutte rigorosamente a matita, sempre a tema umoristico.

Allontanandosi, ma solo di poco, dall’estremo nord ci spostiamo nell’Inghilterra di Judith Erwes, fotografa che vive a Londra e autrice della mostra “tascabile” Some Sheep, le cui pubblicazioni saranno presenti anche nel market degli editori di quest’anno.
Fruit Exhibition Tutto il programma della settima edizione di Fruit Exhibition Judith Erwes Some SheepSome Sheep
di Judith Erwes
01 – 03 Feb 2019; Palazzo Isolani

Orari di apertura
Ven 19:00- 00:00
Sab 11:00- 00:00
Dom 11:00- 21:00

Some Sheep sono pecore, ma non solo: sono fun sheep! Some Sheep è una raccolta di ritratti di pecore in stile pop art, con pelo dai colori sgargianti e acconciature alla moda.
Some Sheep è anche un divertente libretto adatto a tutti gli ambienti dando un tocco fashion al tuo tavolino da caffè, ma anche al tuo bagno o alla tua cucina!
Some Sheep è una raccolta di esilaranti ritratti realizzati dall’artista Judith Erwes, fotografa dall’estetica retrò il cui stile viene spesso cercato per la fotografia di moda. Proprio questa estetica viene utilizzata dall’artista per ritrarre, al posto di regolari (e forse un po’ noiose) modelle, delle stilosissime pecore multi-color.

Il viaggio di Fruit Exhibition 7 finisce in Italia mettendo in mostra le opere frutto della residenza artistica attivata da Crudo nel corso dell’anno 2018 e che ha avuto come primo ospite l’artista Cosimo Veneziano.
Fruit Exhibition Tutto il programma della settima edizione di Fruit Exhibition Cosimo VenezianoOut of the Aeons
di Cosimo Veneziano
In collaborazione con Biblioteca Salaborsa e Galleria Alberto Peola

Biblioteca Salaborsa – Bologna
Da giovedì 31 gennaio a lunedì 11 febbraio 2019

In mostra nella Biblioteca Salaborsa troverà spazio l’installazione site-specific realizzata da Cosimo Veneziano per la Piazza Coperta della biblioteca.
Il progetto espositivo trae origine e ispirazione dalle flashbulb memories, ovvero quelle memorie fotografiche caratterizzate dall’interazione tra aspetti cognitivi ed emotivi. Ricordi persistenti e particolarmente vividi relativi a un evento pubblico eclatante, sono stati individuati dall’artista attraverso un’inchiesta tra 40 assidui frequentatori della Biblioteca Salaborsa.
Le immagini in mostra sono realizzate a partire da fotografie di questi accadimenti che Veneziano ha raccolto dalle testate dei principali quotidiani nazionali, frammenti stampati con tecnica serigrafica e installati su diversi supporti lungo una ‘linea del tempo’.

Fonte: Press Office Fruit Exhibition

Share.

Leave A Reply