Edizione numero 8 per la Sagra del Carciofo Empolese: dal 26 aprile al 5 maggio a Pozzale

0

La Sagra del Carciofo Empolese arriva alla 8a edizione e torna alle origini: da venerdì 26 aprile a domenica 5 maggio Pozzale, fra il Circolo Arci e il giardino comunale, ospita infatti serate ad alto tasso enogastronomico con protagonista il carciofo.

Il sapore intenso e l’assenza di spine rendono il carciofo made in Empoli, conosciuto in Toscana sin da prima del 1800 e “classificato” dal botanico Ottaviano Tozzetti, un prodotto peculiare della zona che l’associazione culturale ‘La Costruenda’, con il patrocinio del Comune di Empoli e dell’Unione dei Comuni Empolese Valdelsa, valorizza e promuove in questi 10 giorni di festa in cui si prevede che verranno consumati circa 20.000 carciofi.

«Il nostro è un prodotto tipico e assolutamente fresco, colto e cotto a distanza di poche ore, come dall’orto di casa nostra – dice Giancarlo Boldrini, presidente La Costruenda – Torniamo a Pozzale per tornare alle origini, per riportare la sagra vicino ai volontari dell’associazione magari con l’obiettivo di ringiovanire ulteriormente chi da una mano. Saranno circa 50 le persone che volontariamente aiuteranno ogni sera. Segnalo i tre pranzi sociali: il 28 aprile, il 1 maggio, con anche la camminata, e il 5 maggio, sempre su prenotazione. Giovedì 2 maggio è in programma una cena sociale per raccogliere fondi in favore dell’associazione ‘Mediterraneo siamo noi’».

Focus sul programma con: apertura degli stand tutte le sere alle 19; ‘Giocarciofando’ per i più piccoli tutti i sabati, le domeniche e il 1 maggio dalle 17.30. Sabato 27 aprile alle 17.30 degustazione preparata dagli allievi della Scuola Alberghiera Enriquez di Castelfiorentino e dal professor Marco Nebbiai. Domenica 28 aprile alle 12,30 il primo dei tre pranzi sociali, con menù fisso con piatti a base di carciofo e prenotazione obbligatoria. Sempre domenica 28 alle 17.30 saggio esibizione della scuola di ballo Terinazzi dance, alle 20,30 Notti Arabe, spettacolo di danze orientali a cura di Teresa La Marca e il suo ensemble. Mercoledì 1 maggio Camminata del Carciofo a partire dalle 9, ritrovo alla scuola e poi partenza per una sgambata di 12 km in compagnia, a seguire il pranzo sociale con prenotazione. Giovedì 2 maggio cena con menù fisso e prenotazione a favore di Mediterraneo Siamo noi. Sabato 4 maggio ore 17,30 spettacolo di cabaret con La Divina Toscana, poi alle 20.30 concerto con il gruppo The Big Blue Band. Domenica 5 Maggio alle 12 sosta aperitivo al parcheggio della scuola primaria di Pozzale in occasione del raduno motociclistico organizzato dal Moto Club Guzzi Empoli, poi pranzo sociale con prenotazione obbligatoria e menù fisso; alle 17,30 Sfilata di moda, alle 20,30 concerto con il gruppo La Maledizione Di Quentin colonne sonore dei film di Tarantino.

La ristorazione alla Sagra del Carciofo è aperta dalle ore 19:00, a pranzo anche nei giorni festivi; tutti gli spettacoli sono ad ingresso libero.

Share.

Leave A Reply