CÈRAMICA 2019 si tinge di Rosso Montelupo

0

È tornata Cèramica e Montelupo Fiorentino è vestito a festa con il rosso come filo conduttore di tutti gli allestimenti.

Non a caso il tema scelto per la ventisettesima edizione è “Rosso Montelupo. I colori della ceramica”.
Tre giorni ricchi d’iniziative, promosse dal Comune di Montelupo e Fondazione Museo Montelupo onlus, main sponsor COLOROBBIA, che spaziano dall’arte all’artigianato, dalla cultura del ‘saper fare’ delle industrie del comparto ceramico locale, alla gastronomia e a molto altro ancora. Si parte alle 10.00 con l’apertura degli stand e delle esposizioni. Alle ore 11.00 il sindaco saluterà gli operatori con un brindisi in viale Umberto I sede della mostra mercato FORMAE. L’inaugurazione ufficiale è prevista alle ore 21.30 in piazza della Libertà alla presenza delle autorità.

Ogni giorno accanto alle mostre e installazioni si susseguiranno spettacoli, incontri, dimostrazioni workshop e attività per bambini.

GLI SPETTACOLI. Per il primo anno Cèramica collabora con Opus Ballet che in occasione della manifestazione ha realizzato performance specifiche che ruotano attorno al tema della manifestazione e che dialogano con le opere collocate nel percorso della festa.
In particolare gli spettacoli che si susseguiranno nel corso delle tre serate sono:
LA RUOTA DEL VASAIO. Coreografia a cura di Samuele Cardini
Il moto continuo e circolare, la spirale, il senso di un movimento che rigenera se stesso. I torni come corpi, che danzano dando forme sempre diverse alla stessa materia.
L’ARGILLONE. Coreografia a cura di Samuele Cardini
Una montagna di corpi rievoca una montagna di argilla. È l’istante del “divino”, in cui la materia inanimata inspira un alito di vita e che coincide con la creazione; l’opera del “divino artista” che con un semplice atto porta all’esistenza ciò che prima non esisteva.
I COLORI DELL’ARTE . 10 danzatori propongono 7 performance, legate ai 7 colori, tema delle istallazioni artistiche realizzate in centro storico. Un percorso che parte dalla Prioria di San Lorenzo per dipanarsi nel centro cittadino. (solo sabato e domenica

CÈRAMICA CÈRAMICA 2019 si tinge di Rosso Montelupo Ceramica 2019 Rosso Montelupo

Per il secondo anno consecutivo torna a Montelupo anche il CÈRAMIC PERFORMANCE FESTIVAL, un format ideato da Matteo Zauli e sperimentato nell’edizione 2018. L’area urbana ex cinema Risorti ospiterà spettacoli in cui le diverse arti performative dialogano con la ceramica: è il caso dei Rabalà gruppo che propone un concerto per percussioni ceramiche e fiati.
Il celebre pianista Matteo Ramon Alvares si esibirà in un concerto per pianoforte video preparato con opere di ceramisti di Montelupo.
Luigi Presicce propone una messa in scena teatrale in cui alcuni degli oggetti e degli elementi usati dagli attori sono opere in ceramica realizzate nel corso di una residenza in una azienda ceramica di Montelupo. Sono solo alcuni degli spettacoli proposti.

INCONTRI. La villa Medicea dell’Ambrogiana ospiterà durante i tre giorni della manifestazione ospita incontri e convegni che ruotano attorno al tema della ceramica. Tre i talk curati da Silvana Annichiarico dedicati all’arte contemporanea; un appuntamento progettato da CNA di stampo tecnico e dedicato alla ceramica per alimenti, poi presentazioni di cataloghi, volumi e progetti promossi in collaborazione con l’Associazione Italiana Città della ceramica.

CÈRAMICA PER BAMBINI. La piazza davanti al Museo della ceramica per da venerdì a domenica sarà il luogo dedicato ai visitatori più piccoli. Con un susseguirsi di laboratori e attività pensati appositamente per loro e una fresca merenda offerta da Sammontana.

WORKSHOP E DIMOSTRAZIONI. Piazza dell’Unione Europea è interamente dedicata alla produzione locale tradizionale, contemporanea e con uno sguardo al futuro. Tutta l’area è curata dal centro ceramico sperimentale che proporrà anche workshop di approfondimento e dimostrazioni, realizzate in collaborazione con i maestri della scuola della ceramica e l’Unione Fornaci della Terracotta. Da segnalare la spettacolare apertura del forno in fibra prevista per sabato sera.

LA MOSTRA MERCATO. Lo scenografico viale Umberto I accoglierà per il secondo anno consecutivo la FORMAE curata da Artex che ha selezionato 25 fra i migliori ceramisti, artigiani e designer da tutta Italia.

Il colore, declinato nel centro storico in chiave contemporanea, è il filo conduttore del progetto curato da Matteo Zauli: Il colore interiore. Cromatismi e apparenze della ceramica contemporane, declinato nel centro storico in chiave contemporanea. Sette padiglioni, per sette colori, interpretati da quasi 60 artisti fra i quali Alberto Garutti, Gianni Caravaggio, Cèsar, Paolo Pollinato, T- Yong Chung, Daniel Silver, Sisley Xhafar, Mimmo Paladino.

CÈRAMICA 2019. Festa Internazionale della Ceramica – XXVII edizione
Montelupo Fiorentino (FI)
21 – 22 – 23 giugno 2019

Fonte: Comune di Montelupo Fiorentino

Share.

Leave A Reply