Centro Storico Day a Empoli: agli Agostiniani idee e proposte per il centro commerciale naturale

0

Lunedì 8 aprile il Cenacolo degli Agostiniani di Empoli ha ospitato il primo Centro Storico Day, un momento di riflessione organizzato dall’Associazione Centro Storico Empoli e da Confesercenti Empoli per discutere del futuro del centro commerciale naturale.

Tanti i presenti ai tavoli tematici a cui hanno partecipato il sindaco Brenda Barnini, l’assessore alle attività produttive Antonio Ponzo Pellegrini e l’assessore all’ambiente Fabio Barsottini. “Credo sia un’occasione molto preziosa per riuscire, in un contesto organizzato, a tirare fuori proposte, idee, e se ci sono, anche soluzioni – ha dichiarato il sindaco – un evento che è il risultato di un lavoro che ha visto i commercianti dialogare e fare squadra con amministrazione e associazione centro storico.”

Centro Storico Day Centro Storico Day a Empoli: agli Agostiniani idee e proposte per il centro commerciale naturale Foto da Pagina facebook Centro Storico Empoli

Centro Storico Day – foto da Pagina facebook Centro Storico Empoli

“È stata una giornata di soddisfazione – ha detto all’Empovaldo Lapo Cantini, responsabile Confesercenti dell’Empolese Valdelsa – non è affatto facile mettere insieme cento persone fra commercianti e personalità pubbliche affinché ci si confronti su temi e idee, a maggior ragione se a muoversi è una categoria sempre molto individualista come quella dei commercianti. Ho visto facce che non vedevo da anni, vuol dire che s’è lavorato bene e che si potrà fare ancora meglio nei prossimi 5 anni.”

Fra i partecipanti al Centro Storico Day c’era anche Enrico Ammirati di Tinghi Motors, main sponsor dell’evento “Questo Centro Storico Day è nato per fare incontrare commercianti e istituzioni, non a caso erano presenti anche l’attuale Sindaco e molti assessori del Comune di Empoli. La giornata è stata incentrata sulla creazione di tavoli tematici che affrontavano diversi temi. La Confesercenti ci ha chiesto un appoggio totale come sponsor e noi ci siamo dedicati allo sviluppo del tema “mobilità elettrica” che oggi, coinvolge a livello europeo un numero sempre crescente di domanda che di conseguenza, diversifica e migliora l’offerta presente. Il futuro è già a portata di mano e questa possibilità di girare a impatto zero, Renault con l’utilitaria Zoe che è il suo piccolo cavallo di battaglia lo offre da tempo ma ora grazie agli eco-incentivi tutto è ancora più vantaggioso. Con una speciale formula a noleggio possiamo rendere fruibile un’autovettura elettrica dando solo vantaggi (circolare nei centri storici, nessuna emissione di Co2, abbattimento costo tagliandi e consumi). Sono venute fuori tante idee – ha concluso Ammirati – ovviamente da sviluppare per la prossima giunta comunale, idee che vengono da commercianti e cittadini”

Dario Barbaria

Dario Barbaria

Con Palermo nella pancia, dal mare sbarco in Toscana e in un abbraccio trovo l'Amore. Poi una bottega. Entro in cerca di un Mestiere. Qui imparo che Rigore è Bellezza, Umiltà è Ricchezza, e che Dovere coincide con Piacere! A lavoro creo, sbaglio, mi stupisco ogni santo giorno, testa fra le nuvole e piedi per terra. Ma soli si sa, siam ben poca cosa, solo dall'incontro con altre menti e cuori fumanti prendono vita le Idee migliori e rivoluzionario diventa il quotidiano.
Share.

Leave A Reply